Seguici su

Italia

Promosse e bocciate: le squadre in lotta per lo Scudetto e per la salvezza

Nel campionato italiano 2022 – 2023 le favorite stanno dimostrando tutto il loro valore grazie a squadre come Napoli, Inter, Milan e Juve

Avatar

Pubblicato

il

Pallone da calcio del Napoli
Pallone da calcio del Napoli (© Depositphotos)

Nel campionato italiano 2022 – 2023 le favorite stanno dimostrando tutto il loro valore grazie a squadre come Napoli, Inter, Milan e Juve, che nonostante gli alti e bassi continuano a fornire statistiche interessanti per le migliori previsioni sportive.

Non solo le prime della classe ma anche nella zona di metà classifica e per la lotta alla salvezza, c’è una vera e propria ressa, senza contare Cremonese, Sampdoria e Verona che rimangono in piena zona retrocessione.

La zona Champions e Scudetto

La classifica dei marcatori di Serie A è dominata da Osimhen, seguito da Martinez, Arnautovic, Nzola, Immobile, Leao e Dzeko, questo per chiarire meglio la complessità e il grande agonismo che è protagonista della Serie A. Tutti questi calciatori viaggiano a poche reti di distanza gli uni dagli altri, in un valzer delle statistiche interessante e divertente.

I Partenopei guidati da Spalletti stanno disputando una stagione ad altissimo livello, densa di record perfino in Champions League, dove hanno messo a segno ben 20 reti nelle prime 5 gare dei gironi, battendo il Liverpool nella gara di andata e segnando ben 10 reti all’Ajax in due partite.

Mentre il Napoli domina la Serie A al primo posto, Juventus e Milan cercano di agguantare la capolista e nonostante il preoccupante crollo dei Diavoli in Coppa Italia contro il Torino, in campionato è tutta un’altra storia.

La Juventus sta mettendo in scena una delle migliori difese dei campionati europei più prestigiosi, soltanto un genio tattico come Allegri poteva effettuare una vera e propria remuntada da inizio campionato a oggi. Anche l’Inter sta rimontando alla grande con uno dei reparti offensivi più forti di Serie A.

Zona europea e mezza classifica

Atalanta, Roma e Lazio dominano questa parte della classifica, tuttavia le loro prestazioni sono ancora incostanti, almeno in questa fase cruciale del campionato. L’obiettivo per tutte e tre le squadre è quello di mirare più alto possibile, e soprattutto per Roma e Lazio, non agguantare la zona Champions significa flop.

Zona Salvezza

Questa zona della classifica racchiude le posizioni dalla 11 alla 17, con un gap inferiore a 6 punti, ossia due gare vinte o perse. Lecce, Bologna ed Empoli navigano in acque più tranquille, mentre Salernitana e Monza hanno messo da parte quasi la metà dei punti necessari per la salvezza. Rischiano un po’ di più Sassuolo e Spezia, ma almeno per ora hanno poco da preoccuparsi.

Retrocessione

Sono Verona, Sampdoria e Cremonese le squadre che attualmente fanno parte delle retrocesse in Serie B. La Cremonese non ha mai vinto nelle prime 17 gare, un girone di andata disastroso ai fini dello score e del morale.

Verona e Sampdoria procedono di pari passo ma la strada è ancora lunga e irta di insidie, nelle prossime settimane si avrà un quadro più chiaro delle possibilità di tutte le squadre, in una classifica dove quest’anno tutto è possibile e ancora nulla è stato già scritto.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *