Seguici su

Sport

Sinner trionfa nella battaglia contro Shelton

Jannik Sinner accelera a Indian Wells. Il giovane talento italiano conquista la sua diciottesima vittoria consecutiva in uno spettacolare duello contro Ben Shelton e vola ai quarti di finale

Avatar

Pubblicato

il

Jannik Sinner
Jannik Sinner (© Depositphotos)

Il treno vincente del tennis italiano, guidato da Jannik Sinner, ha fatto fermata anche alla stazione Ben Shelton, portando il giovane talento altoatesino a conquistare la sua diciottesima vittoria consecutiva. Questa volta, il campo di battaglia è stato Indian Wells, dove Sinner ha superato con successo un ostacolo insolito: il mancino del 2002, il primo affrontato quest’anno.

La feroce battaglia di Indian Wells

In un match che ha tenuto tutti con il fiato sospeso per un’ora e 10 minuti nel primo set, Jannik Sinner ha messo in mostra tutta la sua spavalderia e determinazione. Contro l’americano Ben Shelton, il primo set è stato un vero spettacolo di forza e talento, culminato con un tie break che ha visto il giovane italiano prevalere.

Sinner, il maestro delle opportunità

Nel quarto game, Shelton ha dimostrato di essere un avversario pericoloso, guadagnandosi quattro palle break. Tuttavia, Sinner ha risposto con un servizio-dritto solido e ha annullato le opportunità del suo avversario. La battaglia è continuata con scambi intensi, ma Sinner ha mantenuto la calma e si è portato avanti nel set con determinazione.

Un tie break decisivo

Il tie break è stato il momento cruciale del primo set, con Sinner che ha dimostrato di essere un maestro delle opportunità. Partendo forte e recuperando palle apparentemente impossibili, ha guadagnato un minibreak che lo ha portato avanti 2-0. Nonostante una piccola controversia per una palla sgonfia, Sinner ha mantenuto la sua concentrazione e ha chiuso il tie break 7-4, portando a casa il primo set.

Shelton alla ricerca di risposte

Nel secondo set, Shelton è tornato in campo con un tono più debole, commettendo numerosi errori e perdendo fiducia nel suo servizio. Sinner ha colto l’opportunità e ha sprofondato il suo avversario con due break, chiudendo il match con un convincente 6-1 nel secondo set.

Sinner mantiene il passo

Con questa vittoria, Jannik Sinner conferma la sua posizione al numero 3 del mondo e si prepara per il prossimo incontro nei quarti di Indian Wells contro Jiri Lehecka. Il Frecciarossa dell’Alto Adige continua la sua corsa trionfale, dimostrando che il suo talento e la sua determinazione sono un mix letale quando messi in campo con ordine e intelligenza.

Continua a leggere le notizie di DiariodelWeb.it e segui la nostra pagina Facebook

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *