Seguici su

Esteri

ONU, la richiesta dell’Ucraina: «La Russia deve uscire dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite»

Il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba ha annunciato che l’Ucraina chiederà l’esclusione della Russia dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite

Avatar

Pubblicato

il

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky (© Agenzia Fotogramma)
Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky (© Agenzia Fotogramma)

KIEV – “L’Ucraina chiede agli Stati membri delle Nazioni Unite (…) di privare la Federazione Russa del suo status di membro permanente del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e di escluderla dall’Onu nel suo complesso”. Lo ha affermato il ministero degli Esteri ucraino in una dichiarazione.

“Esprimeremo ufficialmente la nostra posizione. Abbiamo una domanda molto semplice: la Russia ha il diritto di rimanere un membro permanente del Consiglio di sicurezza dell’Onu e di far parte dell’Onu?”, si è chiesto retoricamente Dmytro Kuleba, il ministro degli Esteri ucraino, nella notte di Natale durante una maratona televisiva nazionale, “Abbiamo una risposta convincente e ragionata: no, non lo ha”.

Tuttavia, questa richiesta – che è stata in seguito ufficializzata – non ha molte possibilità di successo, sapendo che la Russia ha diritto di veto nel Consiglio di sicurezza dell’Onu, che le consente di bloccare qualsiasi riforma dell’istituzione.

Questa mattina, la difesa aerea russa ha abbattuto un drone ucraino mentre si avvicinava a una base aerea nel sud della Russia, con i detriti dell’aereo che hanno ucciso tre persone a terra, hanno riferito le agenzie di stampa russe. Il giorno prima il presidente russo ha cercato di giustificare l’offensiva militare del Cremlino contro l’Ucraina, che dura da più di 10 mesi, ma che non ha ancora permesso alla Russia di raggiungere i suoi obiettivi.

Putin, la «Russia storica» e l’intervento militare in Ucraina

“Tutto si basa sulla politica dei nostri avversari geopolitici, che mirano a dividere la Russia, la Russia storica”, ha denunciato Vladimir Putin in un’intervista, di cui è stato reso pubblico un breve estratto dalla tv pubblica. Il presidente russo utilizza regolarmente il concetto di “Russia storica” per giustificare l’intervento militare in Ucraina con la necessità di riunire ucraini e russi, che formerebbero un unico e medesimo popolo.

“‘Dividi et impera’: hanno sempre provato a farlo, ci stanno provando adesso, ma il nostro obiettivo è ben diverso, unire il popolo russo”, ha detto. Secondo Putin, l’esercito russo si sta “muovendo nella giusta direzione” in Ucraina. E ha promesso che le truppe russe avrebbero eliminato il sistema di difesa aerea Patriot, che Kiev ha ricevuto questa settimana dagli americani.

“Certo, lo distruggeremo, al 100 per 100!”, ha assicurato Putin, tre giorni dopo aver affermato che il suo esercito troverebbe “un antidoto” per contrastare “questo sistema abbastanza vecchio”. Oltre al sistema Patriot, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha lasciato la sua visita negli Stati Uniti con la promessa di 45 miliardi di dollari di aiuti previsti nel prossimo budget federale americano.

Se lo stato maggiore russo ha confermato di voler conquistare l’intera regione industriale di Donetsk, Volodymyr Zelensky gli ha giurato di volersi riprendere le quattro regioni ucraine annesse a fine settembre dalla Russia: Donetsk, Lugansk, Zaporizhzhia, Kherson, oltre che la penisola di Crimea, annessa nel 2014.

5 Commenti

5 Comments

  1. Avatar

    Umberto

    26 Dicembre 2022 at 16:09

    kuleba, come zelenski, sono degli ottimi comici

    • Avatar

      Nene

      26 Dicembre 2022 at 17:21

      concordo Umberto. Rendiamoci conto di chi fa politica oggi, in Ucraina come altrove nel mondo occidentale

      • Avatar

        Nene

        26 Dicembre 2022 at 17:25

        Sì, e poi magari annettiamo la Russia all’Ucraina e ne nominiamo presidente il giullare zelensky🤣

    • Avatar

      Marco Rossi

      28 Dicembre 2022 at 10:25

      Tu invece sei un ottimo ignorante. Zelensky è un eroe come tutto il popolo Ucraino. Cosa è che non capite voi filo russi? Attaccare per sottrarre territorio (per scopi puramente economici) una Nazione sovrana è per voi giustificabile? Ma che problemi avete?

  2. Avatar

    Filippo

    28 Dicembre 2022 at 6:32

    Quanta pochezza in questi commenti e quanta ignoranza sinistra. La Russia cadrà, è solo questione di tempo.

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *