Seguici su

Idee & Consigli

Strutture per l’outdoor: le verande tra le soluzioni di design più richieste

Le caratteristiche di una veranda e come personalizzarla a seconda delle esigenze

Avatar

Pubblicato

il

Veranda moderna

Sempre più persone decidono di arricchire il proprio spazio outdoor con l’installazione di una veranda, così da avere a disposizione uno spazio protetto in tutte le stagioni e conferire, al contempo, un carattere personalizzato allo spazio esterno.

Affidandosi alle migliori realtà del settore, come per esempio Akena Italy, è possibile rifinire la struttura in vari modi così da soddisfare ogni genere di esigenza. Il tutto disponendo sempre di verande realizzate con materiali leggeri, robusti e resistenti alle intemperie come l’alluminio.

Le caratteristiche di una veranda

Le verande sono delle strutture pensate per ampliare l’abitazione creando un ambiente unico a cui accedere attraverso porte battenti, scorrevoli o automatizzate. Possono tutte essere personalizzate a seconda delle proprie esigenze.

Se si desidera una coibentazione importante da agenti esterni e inquinamento acustico, vi sono doppi o tripli strati di materiale isolante che creano un soffitto pieno. Nel caso in cui si desideri rendere invece la copertura traslucida, è possibile usare il policarbonato che comunque trattiene in maniera efficace anche i raggi UV più forti.

Un altro materiale molto usato è il vetro, con effetto altamente panoramico può risultare comunque estremamente resistente e sempre idoneo dal punto di vista della coibentazione. Il grado di opacità si può anche rendere automatico con la semplice pressione di un pulsante, con tecnologie applicate, grazie alle quali si può far oscurare il vetro se la luce esterna è molto forte, o rendere trasparente man mano che il sole tramonta.

Sarà anche importante decidere se si predilige un tetto piatto o spiovente, sia per avere un design più minimalista o più moderno, sia per una questione di scolo della pioggia, della neve e di elementi come le foglie. Ovviamente, anche in caso di coperture piatte, vi è la possibilità di inserire delle grondaie laterali all’interno dei pali di sostegno al fine di garantire il reflusso di acqua piovana.

Come personalizzare una veranda

La personalizzazione di una veranda può cominciare dagli infissi, che possono avere un design che riprende quelli della casa, specialmente se viene addossata all’abitazione. Si possono inserire ante battenti o scorrevoli sia sulla porta che nelle finestre e automatizzare apertura e chiusura per configurarle per l’utilizzo tramite la più moderna domotica a distanza.

L’illuminazione è un altro fattore fondamentale sia nelle giornate più uggiose che di sera: rientrare in casa nella veranda addossata all’abitazione avendo una fila di luci al LED rappresenta una sicurezza e una praticità uniche, lo stesso si può dire anche della veranda autoportante, che si può vivere e sfruttare tranquillamente anche di sera. La luce al LED, inoltre, consuma poco e garantisce un ottimo risparmio energetico, pur avendo prestazioni ottimali. Non solo, sono anche dimmerabili al fine di regolarne l’intensità a seconda dell’occasione e del momento della giornata.

Se non si opta per soluzioni tecnologicamente avanzate, si possono anche inserire tapparelle avvolgibili, del tutto simili a quelle che si usano in casa, da poter gestire come si preferisce, oppure lamelle frangisole che lasciano comunque filtrare la luce a seconda di come si inclinano: i frangisole sono adattabili anche alla copertura superiore, per una personalizzazione completa anche di tale elemento.

Ovviamente, la coibentazione e la modulazione della luce sono solo alcune tra le personalizzazioni possibili: si possono inserire muretti in legno, componenti decorativi, pavimentazioni a scelta e arredare la propria veranda con tavoli e sedie per organizzare pranzi e cene, con divani e poltrone in vimini e tessuti per il relax ed elementi per il condizionamento, al fine di rendere la veranda confortevole in ogni stagione.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *